16/02/17

Notizie Vere ritenute Scomode, come sempre


tratto da ilfattoquotidiano - Condanne penali e civili per chi diffonde notizie “esagerate o tendenziose che riguardino dati o fatti manifestamente infondati o falsi”. E’ un passaggio del disegno di legge “Disposizioni per prevenire la manipolazione dell’informazione online, garantire la trasparenza sul web e incentivare l’alfabetizzazione mediatica” presentato oggi al Senato contro i blog e i forum che riportano fake news. Per chi le diffonde, si legge nel testo, si può arrivare a un’ammenda fino a 5mila euro. E se recano “pubblico allarme o nucumento agli interessi pubblici” la pena, oltre alla ammenda, è la reclusione non inferiore a 12 mesi. L’articolo 3 del disegno di legge prevede misure per contrastare l’anonimato, mentre l’articolo 4 norma la rettifica.

Come può uno stato che è fondato sin dalle sue origini sulla menzogna ed il raggiro ad ergersi a giudice di ciò che è vero e ciò che non lo è? Un’istituzione rosacrociana occulta denominata Italia, impostasi con la violenza e la propaganda ai popoli suoi sottomessi, vorrebbe ora vietare il dissenso informativo? Le voci sui blog sono solo pasquinate eppure evidentemente danno fastidio. Chi ha paura della verità?


Il problema è a monte: in quel recinto asfissiante denominato stato che sta facendo scempio delle identità culturali, dell’ambiente e della vita, anche interiore, delle popolazioni che controlla e spreme come limoni attraverso una tassazione ingiusta ed inutile. I tentacoli della piovra saranno sempre più capillari e gli spazi di libertà dei suoi sudditi sempre più limitati. Fino a quando staremo alla finestra a guardare?

Prepariamoci a recuperare i vecchi ciclostile …

1 commento:

  1. Laura Boldrini & CO denunciati per violazione dell'articolo 21 della Costituzione. Fate girare. ;-)

    http://straker-61.blogspot.it/2017/02/laura-boldrini-co-denunciati-per.html

    RispondiElimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG