06/04/17

Cartellino Espiatorio



adnkronos - "Qual è il modo migliore per combattere i furbetti del cartellino? Levargli il cartellino". Laura Ravetto, deputata di Forza Italia, presenta così la sua proposta di legge per sostituire il badge con sistemi di identificazione biometrica per rilevare le presenze dei dipendenti pubblici. "E' una proposta non punitiva, va a vantaggio di tutti i dipendenti pubblici", aggiunge l'esponente azzurra. Una proposta "dalla parte dei cittadini e dalla parte della stragrande maggioranza dei dipendenti pubblici onesti e per bene -aggiunge il capogruppo di Fi alla Camera, Renato Brunetta- contro gli opportunisti e i furbetti del cartellino. Ci guadagnano tutti".

freeskies - Che il problema principale dell’Italia non sia quello dei cosiddetti ‘furbetti del cartellino’ mi sembra evidente. Ci sono una miriade di uffici inutili o quasi in cui bivaccano impiegati, detenuti per ore senza fare nulla. Tali uffici non hanno autonomie decisionali per cui è impossibile rigenerarne la forza lavoro.


Ci si dovrebbe semmai chiedere chi sia stato a far assumere decine di migliaia di persone in posti inutili. Chi non sia stato in grado di controllare questo spreco di risorse pubbliche. Chi non ne abbia posto rimedio. Il nostro paese è terreno di predazione, base militare altrui, zona di discarica, serbatoio di mano d’opera a basso costo, luogo in cui il malaffare è congenito e benvenuto.

Mi chiedo: in questo contesto il rimedio è il controllo biometrico degli ultimi? Il passo successivo è l’installazione del chip sottocutaneo a bioenergia?

Nessun commento:

Posta un commento

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG