12/04/17

I Paladini dell'anti-Scienza?


Adnkronos - E' bufera per la conferenza stampa 'Libertà di scelta per vaccinarsi in sicurezza' organizzata per domani alla Camera dal deputato Mdp Adriano Zaccagnini. "La conferenza stampa riguarda tutti quegli elementi che ad oggi sono mancanti per un'offerta vaccinale veramente in sicurezza", dice il parlamentare. "I vaccini -aggiunge- sono un importante traguardo della scienza, ma non si può prescindere da un utilizzo consapevole ed informato di questi. La conferenza stampa organizzata da me a titolo personale (…)".

L'iniziativa viene stigmatizzata dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. "Ancora una volta i paladini dell'anti-scienza tentano blitz nelle sedi istituzionali per cercare di dare visibilità a tesi anti-vax basate sul nulla, su dicerie anti scientifiche contestate da tutta la comunità e dagli istituti internazionali. I risultati, i danni di questa informazione fasulla, purtroppo si vedono, con il gravissimo ritorno di malattie che erano state debellate proprio grazie ai vaccini, come il morbillo o la polio", dice.


"Non ci sono altre verità sui vaccini", tuonano i medici e pediatri del Board del calendario vaccinale per la Vita che esprime la più viva preoccupazione per l’evento, rilevando come, "in ambito scientifico nazionale ed internazionale, la verità sui vaccini sia unica ed acclarata ed è quella espressa dalla comunità scientifica e dalla letteratura mondiale".


freeskies - Ma quanto terrore incutono nelle istituzioni carcerarie le diffidenze vaccinali? Quanta paura infonde una voce dissonante e diffidente sulla bellezza sublime delle vaccinazioni pediatriche compulsive? Se qualcuno osa solo mettere in dubbio il nitore scientifico e salvifico delle pratiche vaccinali viene ricoperto di insulti, ridicolizzato, associato a ciarlatani e (perché no in fondo?) terroristi. Suscitare un dibattito sano sull’affaire vaccinazioni è quantomeno indispensabile, data la cortina di disinformazione delle istituzioni sui dati reali delle statistiche dei danni da vaccinazioni e sulla loro reale efficacia. Altra nota dolente sono le reali composizioni dei vaccini, sulla presenza o meno di nanomateriali neurotossici pericolosissimi per la salute umana come lo squalene ed i derivati del mercurio. Infine: sulla necessità di inoculazioni multiple su corpicini di pochi chilogrammi di peso e pochi mesi di vita di esseri umani!


La verità fa paura ed anzi: terrore. Una levata di scudi collettiva dei carcerieri è lesta. Gli stessi ignobili carcerieri che mandano allo sbaraglio la popolazione riempiendo i territori di clandestini (non vaccinati per altro!), impedendo un funzionamento accettabile per la giustizia, oberando di tasse e balzelli, accettando pratiche oscure di geoingegneria, etc. etc. etc. … la verità fa paura. Molta paura. A cosa servono davvero le vaccinazioni?

2 commenti:

  1. A quanto pare servono alle aziende che producono i vaccini...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E probabilmente a inibire le facoltà riproduttive.

      Elimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG