30/07/17

Piccoli e Grandi Orrori estivi



adnkronos - "Desidero richiamare l'impegno di tutti affinché questa piaga aberrante, forma di schiavitù moderna, sia adeguatamente contrastata". E' l'appello che Papa Francesco lancia al termine dell'Angelus in piazza San Pietro, in occasione della Giornata mondiale contro la tratta delle persone, promossa dall'Onu. "Ogni anno migliaia di uomini, donne e bambini sono vittime innocenti dello sfruttamento lavorativo e sessuale e del traffico di organi. E sembra che ci siamo così abituati, da considerarla una cosa normale... Questo è brutto, è crudele, è criminale", sottolinea il Pontefice che esorta alla preghiera affinché "si sostengano le vittime della tratta e si convertano i cuori dei trafficanti".

freeskies – Diverte che il personaggio al vertice di un’istituzione che (direttamente od indirettamente) si è resa responsabile in quasi due millenni di inaudite vessazioni e violenze contro l’umanità, si esprima in questo modo. Occorre forse ricordargli gli anni dell’inquisizione, oppure delle guerre sante, dell’appoggio ai peggiori regimi dittatoriali di questo secolo appena trascorso? Degli orrendi e contemporanei scandali di violenze, soprusi ed infanticidi compiuti dai membri di questa imbarazzante quanto imponente eggregore? Che dire infine dei numerosi appelli di benvenuto ai deportati degli ultimi mesi?
  


adnkronos - Picchiata e violentata in casa da un 26enne, nigeriano, che l'aveva aiutata a portare la spesa. E' accaduto a Gioia del Colle, in provincia di Bari ad un'anziana di 76 anni, scrive il quotidiano la 'Gazzetta del Mezzogiorno' aggiungendo che il 26enne è un migrante residente al Cara di Bari Palese ed è stato arrestato dai carabinieri. La donna, dopo aver fatto la spesa nel vicino supermercato, ha accettato l'offerta d'aiuto del 26enne che era all'esterno a chiedere l'elemosina ai clienti. L'uomo ha portato le buste della spesa ma una volta in casa della 76enne l'avrebbe … .


freeskies – tralasciando i particolari scabrosi, immettere centinaia di migliaia di giovani maschi senza arte né parte in contesti che non gli appartengono e che loro considerano solo come un’opportunità, è un’operazione nefasta che conduce purtroppo solo a tristissime situazioni come quella descritta nell’articolo. Chiedete alle donne scandinave, tedesche od inglesi se la deportazione coatta definita ‘migrazione’ abbia o meno aumentato il loro senso di sicurezza! Domandate inoltre alla chiesa di Roma se la società futura che desiderano non sia proprio una come questa.

Invece di accogliere ed aiutare le fasce più deboli della popolazione (malati, vecchi, bambini, donne sole) in Europa si deportano giovani maschi: una prova del fatto che non si tratta di fughe per necessità ma di un'operazione di ingegneria sociale clandestina con finalità distruttive del delicato substrato sociale europeo.

Infine, a nostro parere, sono da evitare tutte le forme inutili di elemosina. La capitale (oltre ai mille malanni che l’affliggono) è invasa da stuoli di ‘migranti’ che vendono di tutto in modo illecito, infastidendo i turisti ed i residenti ovunque e comunque. Non credo che alimentando questo commercio criminale si aumenti il senso inesistente di integrazione tra i popoli, integrazione che poi in fondo nessuno ricerca o desidera, ‘migranti’ in primis.

1 commento:

  1. https://pianetax.wordpress.com/2017/07/29/avvenire-del-diavolo/

    RispondiElimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG